Chi siamo

il progetto Mente-Corpo del Gruppo Benessere AMOP nasce grazie all'AMOP, Associazione Malato Oncologico Piacentino; Volontari preparati ed in possesso degli specifici requisiti, conducono Gruppi di Pazienti Oncologici in numerose Attività volte al Benessere generale, sia fisico che mentale, e nella partecipazione attiva alla propria guarigione, attraverso il "prendersi cura di sè" nelle molteplici declinazioni che tale concetto può avere.

Grazie all'Azienda USL di Piacenza ed al Direttore dell'Oncologia/Responsabile del Dipartimento Onco-Ematologico, Dott. Luigi Cavanna, abbiamo la possibilità di utilizzare gli spazi del Day Hospital Oncologico per svolgere la maggiorparte delle Attività.

Inoltre, grazie ai Dirigenti della Piscina "Vittorino da Feltre", abbiamo la possibilità di utilizzare gratuitamente una corsia per realizzare corsi di Acquaticità dolce.

Abbiamo iniziato il 29 aprile 2013 e da allora, nel giro di pochi mesi , l'iniziativa ha coinvolto, come in un effetto di risonanza in cui gli spiriti simili si attraggono, un numero crescente di persone desiderose di offrire un parte della loro vita al benessere di altre persone. 

Abbiamo notato che emerge un fenomeno curioso: lo "scambio" di bene è reciproco, tutti aiutano tutti;  le relazioni che si instaurano sono preziose viste dal punto di vista di ogni singolo partecipante, qualunque sia il suo ruolo nel momento specifico della relazione.

 ....Dalla iniziale offerta di conferenze, massaggi e yoga, siamo ora arrivati a circa 20 diverse attività, che abbiamo raggruppato secondo le seguenti  categorie: 

 

ARTE : Decorazione Pittorica e Artigianato Artistico ; Laboratorio di Moda e Sartoria

CONFERENZE : Feng Shui ; Cucina ; Medicina Cinese

ESTETICA : Trucco (La Forza e il Sorriso) ; 

GINNASTICHE DI GRUPPO : Yoga ; Tam The ; Qi Gong ; Ginnastica Acquatica ; Lezioni di Ballo

MASSAGGI : Shiatsu ; Massaggio della Schiena su Sedia ergonomica ; Massaggio dei Piedi e delle Mani

MUSICA : Suonoterapia ; Concerti

SALOTTI : Biblioterapia ; Raccontiamoci

GITE : Gite e Visite Organizzate ; Una Giornata nella Natura

 

 

Tutte le informazioni saranno disponibili in questo sito e,  naturalmente , anche in Accettazione dell'Oncologia Day Hospital

 

Storia del progetto

ottobre 2012 : inizio di conferenze a scopo divulgativo  di Medicina Tradizionale Cinese (d.ssa Bidin) e di Naturopatia (sig Brigitta Fragiacomo) in Oncologia day hospital.

marzo-aprile 2013: approvazione dei Responsabili dell'Ospedale alla richiesta della d.ssa Livia Bidin ad espletare Attività "Salutistiche non-mediche " dopo la chiusura del Day Hospital, da parte di Volontari dell' AMOP (Associazione Malato Oncologico Piacentino)

apertura del Gruppo PiacenzaOncologia sul social network Facebook per informare il pubblico

29 aprile 2013: inizio di massaggio shiatsu con Agnese e di massaggio su sedia con Claudia; inizio di Yoga con Elena. 

maggio 2013 si aggiungono Ivonne con il massaggio dei piedi e delle mani e Francesca con conferenze su Feng Shui

giugno 2013 : si aggiunge Donatella con ulteriori sedute di shiatsu

nei mesi estivi si alternano le attività, con sospensione di alcune per le ferie; arrivano contatti da piu persone che offrono le loro competenze in qualità di volontari; inviano i loro curricula ed i loro attestati e diventano volontari AMOP

luglio 2013: pubblicazione di una lettera spontanea di elogio dell'Attività del Gruppo Benessere sul quotidiano di Piacenza, Libertà, da parte di una persona che si autodefinisce "un'amica" : il suo gesto esprime un apprezzamento tale da generare la spinta alla condivisione pubblica del beneficio individuale

agosto 2013: pubblicazione di un articolo, della giornalista Patrizia Soffientini, dedicato alle Attività del Gruppo Benessere sul quotidiano Libertà di Piacenza (10/8/2013) 

definizione di aspetti gestionali che coinvoglono il Responsabile del Gruppo, d.ssa Livia Bidin, il Responsabile dell'Oncologia dott. Luigi Cavanna e la Direzione Aziendale.

agosto 2013 : riunione generale dei partecipanti del Gruppo per definire l'organizzazione e l'avvio di circa 20 attività, molto varie, per venire incontro a svariati interessi, ma accomunate dall'obiettivo del "prendersi cura globale della propria persona", sotto l'aspetto fisico, mentale, spirituale, culturale e nella vita quotidiana.

16 agosto 2013 apertura del sito GRUPPO BENESSERE AMOP

16 settembre 2013: Inaugurazione del GRUPPO BENESSERE AMOP  organizzato e coordinato da Fernanda Trecordi, con la collaborazione di volontarie AMOP, dipendenti, pazienti e simpatizzanti, tra cui: Mara Albasi, Maria Rosa Cordani, Gabriele Cremona, Agnese Andreoni, Ivana Bidin, Silvia Barbieri, Michele Cinotti, Davide e Augusta D Grecchi (SantaFabbrica, Piacenza), Rosanna, ...  Festa riuscita molto bene, grazie alla gioiosa partecipazione di tutti....!!!

trovate le foto dell'evento su Facebook, al gruppo PiacenzaOncologia. www.facebook.com/groups/PiacenzaOncologia/

Settembre-ottobre 2013: avvio graduale di tutte le attività benessere, vecchie e nuove. clicca su :  Attività

 

 

Gli utenti del Benessere AMOP

Questo sito è rivolto alle persone affette da tumore che desiderano partecipare attivamente al "prendersi cura di se stesse" partecipando agli eventi organizzati dal Gruppo Benessere AMOP, che si svolgono in Oncologia Day Hospital , presso l' Ospedale Guglielmo da Saliceto, a Piacenza.

Il processo di cura, che in Oncologia vogliamo migliorare costantemente con l' appropriata implementazione delle tecniche e dei nuovi farmaci,  viene amplificato se la direzione verso la guarigione viene anche "da dentro": poichè  l'individuo è un Sistema Complesso, le interazioni psichiche, endocrine, nervose ed immunitarie si intrecciano in una rete di segnali da cui emergono lo stato di salute e di malattia dell'organismo vivente nel suo complesso, della stessa rete fanno parte i tessuti sani e quelli malati.

L' Oncologia a Piacenza accoglie le Attivita Mente-Corpo del Gruppo Benessere AMOP con l'intenzione di offrire le condizioni esterne più feconde atte ad amplificare le potenzialità auto-guaritive delle persone malate, in modo che le azioni mediche e le potenzialità soggettive risultino in una sinergia di effetti, volti al raggiungimento di un nuovo equilibrio, per un nuovo stato di benessere dell'organismo, in un periodo estremamente delicato e destabilizzante per la persona.

Registrazione nuovo membro